CONTATTACI!

Marketing

Analisi e strategia

Un assessment, un’analisi dettagliata della propria presenza sul mercato, è indispensabile per valutare l’efficacia delle scelte che hanno contribuito a definire la situazione attuale dell’azienda. La consapevolezza dello stato di fatto e i dati analitici raccolti sono a loro volta indispensabili per indirizzare nuove decisioni strategiche.

Assessment

Analizziamo il mercato in cui opera l’azienda e gli studi sui trend del settore forniti da agenzie specializzate (Gartner, Forrester Wave, S&P…). Valutiamo l’offerta e i modi in cui è percepita sui mercati attraverso mappa delle preferenze, mappa di posizionamento e analisi SWOT. Infine fotografiamo la presenza digitale dell’azienda sviluppando analisi verticali su più fronti: performance SEO e ADV, brand image (sito e canali social), efficacia dei piani editoriali e dei contenuti di comunicazione, flussi di business automation.

L’analisi è condotta in comparazione con le relative attività dei principali competitor, diretti e indiretti (ovvero quelli non immediatamente percepiti come tali ma spesso decisivi: Amazon, ad esempio).

Il risultato dell’assessment è consegnato al cliente in un duplice formato: un report di riepilogo presentato nel corso di un incontro conclusivo delle attività; un documento dettagliato con tutti i dati analitici e le relative considerazioni consulenziali.

Strategia

Se l’assessment rappresenta di per sé un valore, in molti casi è il punto di partenza di una strategia: per risolvere eventuali problemi evidenziati dalle analisi (ad esempio le performance scadenti del sito o flussi di marketing automation inconsistenti) e per raggiungere, grazie alla conoscenza acquisita, nuovi obiettivi di mercato.

Il nostro contributo varia in relazione alle dimensioni aziendali e alle esigenze specifiche del cliente. Tipicamente offriamo supporto tecnico ai decisori di grandi aziende dotate di un dipartimento interno di marketing strategico, mentre siamo in grado di affiancare completamente le piccole e medie imprese.

Air, senza strategia sei fuori

Un esempio clamoroso dell’importanza di analisi e strategia per il successo di un marchio è raccontato nel film Air, prodotto e recitato da Ben Affleck e Matt Damon. La scelta di puntare in esclusiva sull’allora esordiente Michael Jordan, in controtendenza rispetto agli allora più blasonati competitor, ha consentito a Nike nel 1984 di affermarsi da protagonista in un settore (il basket NBA) da cui era sempre rimasta esclusa. Attorno al piede dell’ala piccola dei Chicago Bulls vennero creati un modello di scarpa e una strategia di marketing destinati a fare la storia: le Air Jordan fruttarono 126 milioni di dollari solo nel primo anno!

Vuoi conoscere meglio il nostro lavoro? Sai già che siamo bravi e hai un progetto da proporci?

Esperienze correlate